Souad Sbai sui bambini dimenticati in auto

Così Souad Sbai sulla sua pagina Facebook ufficiale: ”Non è più accettabile che un bambino muoia dimenticato in auto. Una circostanza terribile, che da genitore non si riesce nemmeno a pensare tanto fa male. Drammi che però si possono evitare, ad esempio obbligando le case automobilistiche ad installare o a far installare dispositivi, come ce ne sono molti in commercio, che insieme ad essere antifurti sono anche avvisi della presenza del bimbo in auto. C’è poi l’assurdità dei tempi che viviamo, che obbligano a gestire il proprio tempo in maniera troppo frenetica. Quasi folle”.