”Queste ragazze combattono ogni giorno una battaglia per la libertà. In Italia, non in Afghanistan. Altro che ius soli, vanno difese dall’integralismo e dal proselitismo degli imam fai da te!” Così Souad Sbai sul suo profilo Twitter in relazione alla ragazza marocchina scappata dalla famiglia a Torino per poter vivere all’occidentale, libera.

il tweet