La CAMPAGNA ELETTORALE fa miracoli, questo lo sapevo già. Ma quello che ha fatto oggi davvero supera ogni ‘divina’ potenza. Perché sentir parlare l’avvocato GIULIA BONGIORNO a Sky di diritti delle DONNE STRANIERE, di violenza su di esse e di immigrazione mi ha davvero sorpresa”.

Così in un post al vetriolo su Facebook Souad Sbai, presidente Acmid Donna Onlus (contro la violenza sulle donne straniere e non) e responsabile immigrazione e sicurezza Noi con Salvini in relazione alle affermazioni rilasciate a Sky dall’avvocato Giulia Bongiorno, capolista alla Camera con la Lega.

“Fulminata sulla via di Damasco? – si chiede Sbai – Forse. Più realisticamente direi SPERICOLATA APPROPRIAZIONE di battaglie altrui, con la tacita approvazione dei piani alti. Forse ho la memoria corta io, ma non ricordo di aver mai visto l’avvocato Bongiorno ad un PROCESSO per donne immigrate uccise o maltrattate. Evidentemente – affonda ancora Sbai – erano troppo poco conosciute, poverette, per aspirare alla sua difesa. O magari solo alla sua presenza. Da 15 anni siamo SOLE, ma per sapere questo non serviva sentir parlare l’avvocato Bongiorno. In campagna elettorale. Auguri – conclude Sbai con implicito riferimento a Salvini – chi l’ha investita di questo ruolo, buon pro gli faccia”.imolaoggi.

Souad Sbai responsabile Nazionale Immigrazione Sicurezza Integrazione Lega Noi con Salvini